La Provincia di Grosseto scredita chi dice la verità

La lettera di Roberto Barocci

Al Coordinamento e reti nazionali,

la Provincia di Grosseto nel tentativo di contrastare il buon successo delle conferenze pubbliche tenute in Maremma dall'oncologa Gentilini, portavoce dell'Associazione dei Medici per l'Ambiente, ha voluto screditarla dandole della bugiarda e presentando alla stampa una ricostruzione falsa e manipolata delle conclusioni dello Studio Enhance Health su Coriano-Forlì. Quello studio dimostra l'aumento, statisticamente significativo, di mortalità per tutti i tipi di cancro nelle donne che vivono vicino agli inceneritori di rifiuti.

Abbiamo dimostrato alla stampa le falsificazioni prodotte dalla Provincia, senza ombra di dubbio, come scrivono i giornalisti, e in tutta risposta, il Presidente della Provincia Lio Scheggi, che amministra con l'appoggio di tutti i partiti della sinistra, minaccia addirittura denunce per procurato allarme contro coloro che sostengono la pericolosità dell'incenerimento. Questo avviene nel silenzio più totale di tutti i partiti della sinistra, Rifondazione compresa, che nulla hanno detto ad otto giorni di distanza dalle vergognose falsificazioni della Provincia di Grosseto sui risultati dello studio di Coriano e sugli attacchi alla dott.ssa Gentilini.

Incredibile, ma vero.

Saluti,

Roberto Barocci

a nome del Coordinamento provinciale Associazioni e Comitati ambientali

18 giugno 2007

Leggere nell'ordine per credere:

http://www.provincia.grosseto.it/giornali/_46_pdf/_467403p1.pdf

http://www.provincia.grosseto.it/giornali/_46_pdf/_467473p1.pdf

La lettera di Nadia Simonini

 

Carissima Patrizia, 

siamo di fronte alla solita reazione scomposta che avevamo già assaporato in Garfagnana quando un anno fa, dopo un tuo intervento sul tema della salute, erano scattate le accuse di diffamazione, allarmismo e le relative promesse di querele da parte di amministrazioni pubbliche e gestori di rifiuti locali. Di sinistra, per inciso.

Stiamo ancora aspettando, anzi quasi desiderando, che partano le denunce per dare ancora maggiore risalto all'indecenza umana e amministrativa di chi non ha altro scopo se non la spasmodica difesa dei propri interessi. Non ti preoccupare, più si agitano e più abbiamo toccato nel segno.

Oltre la stima e l'affetto di sempre, hai tutta la nostra solidarietà per qualsiasi iniziativa che tu e il gruppo di Barocci vorrete o dovrete intraprendere in relazione ai fatti di Grosseto. Ci auguriamo che anche gli aderenti a noinc esprimano in modo forte il proprio sostegno a tutti voi.

Associazione Equa e Solidale della Media Valle e Garfagnana (Lucca)

Comitato Ambiente e Salute di Gallicano (Lucca)

19 giugno 2007

Cerca

Aggiornamenti

Aggiornati

Inserisci il tuo indirizzo e-mail.  Sarai avvisato ad  ogni aggiornamento  di Ecce Terra.

Inserisci