Mittel si compra Hopa

 

 

TRENTO - Alla fine la Mittel di Giovanni Bazoli (foto), nella quale Isa e Fondazione Caritro hanno insieme oltre il 20%, ha messo le mani su Hopa, il salotto della finanza bresciana di Emilio «Chicco» Gnutti, che però era ormai sull'orlo del fallimento e senza più le importanti partecipazioni di un tempo, da Telecom a Unipol. Mittel acquisirà Hopa attraverso una nuova società da 30 milioni di capitale col fondo Equinox, il Banco Popolare e il Monte dei Paschi di Siena, le principali banche creditrici, che acquisterà per 53 milioni di euro il pacchetto di maggioranza relativa, il 38,7% delle azioni, detenuto in Hopa da Fingruppo e Hi-Spring. Oggi la principale partecipazione di Hopa è quella nella Sorin, società biomedicale quotata a Piazza Affari.

 

l’Adige, 25 luglio 2008

Cerca

Aggiornamenti

Aggiornati

Inserisci il tuo indirizzo e-mail.  Sarai avvisato ad  ogni aggiornamento  di Ecce Terra.

Inserisci