GIORNATA IN RICORDO DI LORENZO TOMATIS

 

Cancerogenesi ambientale
Il contributo della scienza medica
alla risoluzione dei problemi di inquinamento ambientale

 

Promossa da
Associazione Medici per l’Ambiente-ISDE Italia
e Istituto Superiore di Sanità

 

Martedì 4 Novembre 2008
Istituto Superiore di Sanità “Aula Pocchiari” - Roma

 

 

La misura dell’influenza che Tomatis ha avuto nel settore della prevenzione del cancro è attribuibile in gran parte a ciò che Sugimura chiama “la sua vasta conoscenza della cancerogenesi chimica” e la sua “sincera e nobile personalità come leader scientifico” che gli ha consentito di guidare e sviluppare una delle più importanti agenzie di ricerca nel mondo. A livello personale, egli viene descritto dai suoi colleghi come persona che ha “uno sguardo acuto e buon senso dell’umorismo… ha una buona percezione della storia dell’arte, così come un approccio filosofico a molti problemi della vita”, qualità che sicuramente sono servite ad arricchire non solo la sua vita, ma anche la vita di coloro con i quali egli ha avuto contatto. (H. Vainio & K. G. Thigpen, Environ. Health Perspect 1994).

La giornata in ricordo di Lorenzo Tomatis commemora l’uomo, lo scienziato e il contributo umano e scientifico che rappresentano concretamente la continuazione della sua vita in questo mondo.

 

Prima Sessione

Giornata in ricordo di Lorenzo Tomatis

 

9.30 - Giornata in ricordo di Lorenzo Tomatis

Enrico Garaci, Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità

Roberto Romizi,

Presidente dell’Associazione Medici per l’Ambiente-ISDE Italia

 

9.50 - Il rigore morale e la coerenza scientifica di Lorenzo Tomatis

Stefano Beccastrini

 

10.20 - Programma delle monografie IARC

Vincent J. Cogliano

 

10.40 - Potenzialità e limiti dell’epidemiologia

Valerio Gennaro

 

11.00 - Potenzialità e limiti della tossicologia

Morando Soffritti

 

11.20 - I conflitti d’interesse nella ricerca epidemiologica

su cancro e ambiente

Gino Angelo Levis

 

11.40 - Tavola rotonda e Premio Lorenzo Tomatis

Il medico dalla parte della salute dei cittadini e dei lavoratori

Modera: Gianna Milano

Partecipanti: Delia Tomatis; Patrizia Gentilini; Giovanni Alfredo Zapponi;

Felice Casson; Angelo Carere.

 

13.00 - Pausa pranzo

 

Seconda Sessione

Il contributo della scienza medica

alla risoluzione dei problemi di inquinamento ambientale

 

14.00 - Epidemiologia e cancerogenesi ambientale

Eugenia Dogliotti

 

14.20 - Il paradigma epigenetico nell’ambito della cancerogenesi

Ernesto Burgio

 

14.40 - Il contributo di Lorenzo Tomatis allo studio della relazione

fra esposizione a sostanze diossino-simili e sarcomi dei tessuti

molli a Mantova

Pietro Comba

 

15.00 - Valutazione storica del contributo dell’epidemiologia

all’individuazione del rischio cancerogeno

(il caso amianto, il CVM etc.)

Benedetto Terracini

 

15.20 - Tavola rotonda

La centralità della salute nelle scelte politiche.

Strategie di coordinamento per la ricerca, il principio di

precauzione, la comunicazione.

Modera: Monica Bettoni

Partecipanti: Francesca Racioppi; Mariagrazia Petronio;

Alberto Lucarelli, Marcello Buiatti

 

16.30 - Chiusura della giornata

 

 

Informazioni generali

 

Sede:

Istituto Superiore di Sanità, Aula Pocchiari

Viale Regina Elena 299, Roma

 

Segreteria:

Associazione Medici per l’Ambiente – ISDE Italia

Via della Fioraia, 17/19

52100 Arezzo

Tel. 0575-22256 – email: isde@ats.it

Cerca

Aggiornamenti

Aggiornati

Inserisci il tuo indirizzo e-mail.  Sarai avvisato ad  ogni aggiornamento  di Ecce Terra.

Inserisci