De Castro, il socio Granarolo e la battaglia sul latte crudo

L'ex ministro denuncia il rischio salute,

ma guida una società partecipata dal gruppo bolognese,

leader nel pastorizzato

 

 

C'è un ministro delle Politiche agricole, attualmente senatore del Pd, che porta avanti una battaglia contro il latte crudo. Lo stesso politico, da fine maggio, è anche presidente di una società con sede a Bologna partecipata da un gruppo che però osteggia la commercializzazione del latte crudo. Cosa pensate? Che ci sia un conflitto di interessi? Il politico in questione è Paolo De Castro, la sua azienda si chiama Sisag srl, il suo socio forte corrisponde alla Granarolo.

 

Continua

Cerca

Aggiornamenti

Aggiornati

Inserisci il tuo indirizzo e-mail.  Sarai avvisato ad  ogni aggiornamento  di Ecce Terra.

Inserisci