Civitavecchia:il WWF apprezza la decisione del TAR

Centrali a carbone pericolose per ambiente, salute e clima

 

Il TAR del Lazio ha deciso di non procedere a una valutazione sommaria, in sede di sospensiva, sul ricorso dell'ENEL contro l'ordinanza della Regione Lazio che ha bloccato i lavori per la riconversione a carbone della centrale di Torre Valdalica Nord (Civitavecchia). Il WWF, che è intervenuto ad resistendum contro il ricorso dell'Enel, apprezza la decisione del TAR che ha riconosciuto la serietà della questione in generale e la necessità di valutare l'impatto delle opere a mare.

Ricordiamo infatti che gli interventi prevedono l'escavazione di milioni di metri cubi di materiale roccioso che, oltre a produrre un danno diretto, sollevano il problema di dove depositare il materiale residuo. Inoltre, va considerato che i lavori sono realizzati in un'area limitrofa a due siti di importanza comunitaria (SIC) per i quali risulta non essere stata evasa la dovuta Valutazione di Incidenza che considera gli specifici impatti di carattere naturalistico. Il WWF è contrario alla centrale a carbone anche, e soprattutto, per le conseguenze che avrebbe sulle emissioni di anidride carbonica: il carbone è infatti il combustibile che più ne produce. L'anidride carbonica è il gas maggiormente responsabile dell'aumento dell'effetto serra naturale, che provoca i mutamenti climatici. Con il protocollo di Kyoto, il carbonio avrà un prezzo, e dunque le centrali a carbone sono destinate a diventare anti-economiche.

Il WWF stigmatizza il fatto che a fianco dell'ENEL si siano schierati il Ministero dell'Ambiente e quello delle Attività produttive: è gravissimo che proprio coloro che dovrebbero garantire l'applicazione del Protocollo di Kyoto, la salvaguardiadell'ambiente e degli interessi economici generali entrino attivamente in gioco a fianco di un operatore privato che vuole usare il carbone solo perché conveniente nell'immediato.

 

Roma, 9 marzo 2006

 

WWF Italia, Ufficio stampa

tel. 06-84497377, 213, 265, 373

 

Cerca

Aggiornamenti

Aggiornati

Inserisci il tuo indirizzo e-mail.  Sarai avvisato ad  ogni aggiornamento  di Ecce Terra.

Inserisci