L'ordine professionale
Inceneritore: i medici trentini non ne parlano

 

Il Comitato anti-inceneritore non le ha mandate a dire: «Nel dibattito sulle polveri inquinanti, che verranno prodotte dalla ciminiera e che l'amministrazione pubblica vuole realizzare ad Ischia-Podetti, i medici sono del tutto assenti». In un comunicato, Nimby trentino ha fatto notare che mentre l'Ordine dei medici di Modena si è schierato contro il progetto di secondo termovalorizzatore, l'ordine professionale di Trento è del tutto latitante.

«Non abbiamo mai voluto entrare nella disputa politica - dice il presidente dei medici trentini Giuseppe Zumiani -. Non so come si siano mossi i farmacisti, ma noi, come Ordine, non abbiamo a disposizione il materiale tecnico per potere affrontare la questione». Zumiani spiega che, riflessioni sull'argomento verranno fatte in futuro: «Siamo disponibili al confronto: nel momento in cui ci sarà occasione di affrontare argomenti quali ambiente e salute saremo pronti a dare il nostro contributo».

 

l'Adige, 10 agosto 2006

Cerca

Aggiornamenti

Aggiornati

Inserisci il tuo indirizzo e-mail.  Sarai avvisato ad  ogni aggiornamento  di Ecce Terra.

Inserisci