Letteratura

 

 

Primo piano     Pag. 1  2  3  4  5  6  

 


 

Barry Commoner

Far pace col pianeta

Garzanti

 

 

Presentazione di Giorgio Nebbia - prefazione di Virginio Bettini

Leggi

 

Capitolo 6°: Prevenire la crisi dei rifiuti

Leggi

 


 

Claudio Cancelli, Giuseppe Sergi, Massimo Zucchetti

Travolti dall'alta voracità

Odradek

 

 

Bene fanno i cittadini della Val di Susa a difendere il loro “giardino”, per il bene e la salute di tutti, perché la loro azione non ha nulla di localistico. Anzi, come si può vedere da questo libro, cogliendo il "limite interno" di questa “grande opera” – un investimento faraonico per un ritorno economico impossibile – permettono a tutto il paese di ragionare sul carattere "privatistico" di una decisione folle che impegna la spesa del denaro pubblico. Bene hanno fatto gli autori di questo libro a denunciare il mostro, dopo averlo sezionato da valenti periti settori. Confermando il ruolo che vanno assumendo sempre più spesso gli intellettuali scientifici: quello di chi dice cose scomode semplicemente esponendo i fatti, perché ciò distrugge il velo ideologico che maschera robusti e voracissimi, quanto inconfessabili, interessi economici. Bene fa, ovviamente, Odradek a pubblicare questo libro. Mettendo ancora una volta a disposizione di chi si batte per un mondo meno ottuso ed egoistico gli strumenti informativi per sostenere gli "ideali" (o, più debolmente ancora, i "desideri") con una robusta iniezione di argomenti scientificamente fondati. Male fanno, altrettanto ovviamente, i partiti politici a non cogliere il dato che sale dalla protesta popolare e dal mondo scientifico. Rendendo così evidente che all’interno della coalizione intenzionata a sfrattare Berlusconi sono insediati, e in posizioni di forza, poteri e interessi contigui a quelli del governo attuale. Non è una sorpresa, ma è una constatazione che getta una luce sinistra sul conflitto sociale – e la sua gestione – nei prossimi anni.

 


 

Heinrich Böll

Il destino di una tazza senza manico

Da “Racconti umoristici e satirici”

Bompiani

 

 

Premessa di Alex Langer

"I rifiuti mandano un doppio crudele messaggio: ci dicono che le cose vengono usate con economica brutalità, senza alcuna comprensione e sintonia, e che tutto ciò che non conserva l'abbagliante luccichio del "nuovo di zecca" è semplicemente da buttare. Che terribile oracolo: l'usa e getta come canone fondamentale della nostra società!"

 

Cerca

Aggiornamenti

Aggiornati

Inserisci il tuo indirizzo e-mail.  Sarai avvisato ad  ogni aggiornamento  di Ecce Terra.

Inserisci